CONTESTO COMPETITIVO

I recenti disposti normativi portano sempre più ad operare in un contesto distribuito dove i documenti assumono un ruolo centrale per il miglioramento della produzione e l'erogazione dei servizi. Tale scenario competitivo pone pertanto in evidenza la necessità di un modello di processo/progetto ben definito ed opportunamente gestito attraverso strumenti innovativi la gestione integrata dei documenti, delle informazioni e dei flussi documentali/informativi.

In tal senso la nostra “vision” si esplica secondo 3 direttrici:

  1. la disponibilità dei servizi deve essere completa, per garantire la completa dematerializzazione e la veloce circolazione del “documento informatico”;
  2. la dematerializzazione del documento cartaceo deve coinvolgere necessariamente anche l’interazione fra PA, cittadini ed imprese, altrimenti saremmo in presenza di un sistema più efficiente ma comunque dalle potenzialità limitate;
  3. le soluzioni ed i servizi applicativi del sistema integrato devono essere “aperti”, devono cioè poter esportare dati, informazioni e cooperare con i servizi delle altre aziende ed amministrazioni, centrali e locali, nonché di altri enti di interesse pubblico.

3D Informatica vanta un’esperienza trentennale e riconosciuti successi nella gestione delle informazioni e documenti, e ancor di più nella gestione della conoscenza. Oltre al bagaglio tecnologico e culturale che deriva da tali esperienze, il respiro innovativo delle soluzioni di 3D Informatica ha anticipato di molti anni uno standard tecnologico affermato e universalmente riconosciuto: il formato XML.

L'archiviazione e la conservazione costituiscono due aspetti raramente integrati in un unico sistema informatico di gestione documentale. DOCWAY® 4RE è stato progettato proprio per essere un efficiente e ben organizzato sistema documentale integrato, dedicato alla gestione intelligente del documento, ovvero durante tutto il suo ciclo di vita attraverso l’Archivio Corrente, l’Archivio di Deposito e l’Archivio Storico ed in ultimo la Conservazione a norma.

Il principio fondamentale portato avanti da 3D Informatica e che ne caratterizza i servizi e il proprio prodotto DOCWAY® 4RE, è infatti quello di organizzare un ambiente unitario, in grado di convogliare in un sistema integrato tutte le modalità di identificazione e di descrizione dei legami tra i oggetti e la loro organizzazione all’interno dell’archivio documentale.

I requisiti funzionali alla base delle soluzioni di 3D Informatica seguono pertanto i dettami del Testo unico sulla documentazione amministrativa (TUDA), DPR del 28 dicembre 2000, n. 445, le specifiche di base ed avanzate del MoReq2, lo standard ISO 15489-1 sulla gestione documentale (cui il MoReq fa riferimento), le recenti Regole tecniche per il Protocollo informatico e il “Decreto Sviluppo” (Dl 179/2012).

DOCWAY® 4RE

DOCWAY® 4RE è la soluzione per la gestione documentale prodotta da 3D Informatica, risponde a queste esigenze, muovendo dai requisiti modello individuati dal progetto europeo MoReq2 per l’integrazione dei sistemi di record management con quelli di content management, per soddisfare non solo le necessità che una gestione documentale di qualità richiede, ma soprattutto per aver implementato tutte quelle funzionalità che permettono una gestione dei contenuti dalla gestazione fino all’archiviazione, e quindi una migliore comunicazione della conoscenza derivata da una gestione documentale effettuata con strumenti altamente tecnologici ed innovativi.

DOCWAY® 4RE è un sistema documentale interamente WEB, modulare e scalabile, realizzato nel rispetto della moderna archivistica informatica, delle regole tecniche e norme sull’Amministrazione Digitale. DOCWAY® 4RE accoglie l'evoluzione tecnica e normativa, per divenire il “cuore pulsante” di un sistema documentale integrato per la gestione di documenti, informazioni, mail: ovvero per la gestione della conoscenza aziendale.

DOCWAY® 4RE mette infatti a disposizione, in un unico ambiente integrato, tutte quelle funzionalità che di norma insistono in più suites di prodotti. La completezza funzionale di DOCWAY® 4RE permette la più ampia adattabilità alle esigenze dell'utenza finale, per divenire il sistema di riferimento per la gestione del ciclo di vita dei documenti nella loro più ampia accezione.

DOCWAY® 4RE: LA RISPOSTA STRATEGICA

Gli elementi che caratterizzano l’offerta di 3D Informatica e la differenziano sul mercato italiano sono espressi dalla sua filosofia organizzativa, ovvero dalla sua struttura matriciale tra la linea di produzione (ovvero i competence center) e le aree di competenza (o mercati).

DOCWAY® 4RE rappresenta la soluzione ERMS per:

  • tutti gli Enti della Pubblica Amministrazione Centrale e Locale, che in ordine agli obblighi di legge in materia di amministrazione digitale vogliano cogliere i vantaggi di una soluzione documentale che vanta una completezza funzionale, frutto di oltre 10 anni di costanti miglioramenti;
  • le Aziende che hanno necessità di gestire con efficacia la documentazione digitale in un contesto di collaborative working;
  • Aziende partner che, nel ruolo di fornitori di soluzioni informatiche e servizi specialistici, possono ampliare le proprie prospettive di mercato, unitamente al miglioramento delle funzionalità del prodotto sviluppando proprie soluzioni complementari.

Con le caratteristiche funzionali intrinseche ai sistemi di Content Management (maggiore granularità nell'utilizzo e pubblicazione dell'informazione e una concezione più fluida del contenuto), attraverso una visione a “componenti riusabili e flessibili” che diversamente combinate, possono dare luogo a innumerevoli nuove “informazioni”, le funzionalità del SISTEMA sono rese disponibili per una pluralità di canali e servizi: dal web ai telefoni cellulari ai PDA.

DOCWAY® 4RE: CARATTERISTICHE UNICHE

La gestione elettronica dei documenti rappresenta oggi un componente importante dei sistemi informativi di un’Amministrazione, introducendovi funzioni di archiviazione ottica, trattamento, gestione, accessibilità e circolazione dei documenti in formato elettronico.

DOCWAY® 4RE promuove le soluzioni legate all’acquisizione, archiviazione, classificazione, ricerca e consultazione di informazioni non strutturate, quali possono essere documenti testuali, immagini, audio digitale, fotografie, filmati, ecc. I documenti possono essere acquisiti dall’esterno del sistema, oppure generati internamente tramite processi di creazione collaborativi, o intercettati da flussi elettronici quali e-mail, fax, messaggistica;

  • organizza Archivi Documentali, secondo schemi di Classificazione e vincoli Archivistici, in modo funzionale agli obiettivi di utilizzo dei documenti stessi all’interno della Azienda, associando a ciascuno dei documenti una serie di attributi e proprietà che definiscono la struttura di Archivio, e ne consentano la gestione, il ritrovamento e l’integrazione in flussi;
  • implementa vincoli di Sicurezza relativamente ai diritti di accesso, inserimento, cancellazione, modifica dei documenti e delle informazioni di classificazione, e permettendo la tracciatura degli accessi;
  • ricerca i documenti specificando combinazioni degli attributi e proprietà, collegati tramite operatori logici e/o sulla base del contenuto dei documenti stessi;
  • visualizza i documenti fornendo strumenti di visualizzazione, conversione in formato standard indipendentemente dalla disponibilità di specifiche applicazioni sulla stazione consultante;
  • garantisce la conservazione nel tempo e, qualora siano adottate le specifiche normative relative alla autenticità del documento elettronico, ed alla archiviazione sostitutiva, garantire la conformità rispetto all’originale di documenti elettronici o copie elettroniche di documenti cartacei;

DOCWAY® 4RE consente una completa e flessibile gestione dei documenti e del protocollo informatico, grazie al proprio modulo di configurazione (ACL), la cui specificità permette di definire lo scenario funzionale che meglio si conforma alle esigenze operative ed organizzative dell'Amministrazione.

La soluzione è realizzata in tecnologia JAVA. L'integrazione tra i sistemi informatici avviene attraverso l'utilizzo di una libreria Java, che sfruttando i servizi offerti dallo strato SOA/Web Service di extraWay garantisce la disponibilità dei servizi principali di seguito illustrati.

DOCWAY® 4RE: UNO SGUARDO ALL'INTERFACCIA

Abbiamo lavorato sodo, per molti mesi, dedicandoci prioritariamente alla progettazione della nuovissima interfaccia applicativa che è stata completamente ripensata, nell’ottica “Responsive“, per poter essere utilizzata indifferentemente con differenti risoluzioni su tutti i dispositivi mobile, tablet e desktop.

Dal moke-up alla realizzazione vera e propria, sono state fortemente coniugate le esigenze di usabilità, ergonometria, leggerezza e non ultimo di look & feel, che riprende la Corporate Identity di 3D Informatica.

La nuova interfaccia permette di avere sempre sotto gli occhi tutte le componenti informative in ogni situazione di lavoro. E non solo. La nuova interfaccia può essere inoltre personalizzata per ogni specifico Cliente.

Il Sistema si presenta come un’area multi-direzionale di gestione, archiviazione, condivisione di documenti ed informazioni divenendo all’occorrenza anche semplice sistema di storage condiviso, a cui però aggiunge e garantisce ricchezza e qualità informativa, controllo, sicurezza, indicizzazione e ricerca full text.

DOCWAY® 4RE è tutto ciò che c’è dietro la complessità di gestione di file digitali: gestisce metadati, crea, governa, protocolla e storicizza documenti, fascicoli, raccoglitori e repertori; crea, governa e gestisce workflow documentali; memorizza le versioni dei documenti; indicizza documenti e promuovere potenti funzioni di Information Retrivel; crea automaticamente PDF/A e fa OCR; gestisce ed archivia caselle email e PEC; gestisce e governa l'utilizzo di scanner direttamente dal browser; gestisce e governa l'utilizzo di Firma Elettronica e Firma Elettronica Avanzata (anche remota).

DOCWAY® 4RE è pertanto il SISTEMA dedicato a unificare le funzionalità specifiche di
Enterprise Content Management, Record Management, Process Management,
Information Management, Document & Workflow Management.

DOCWAY® 4RE: INTEROPERABILITA' E SOLUZIONI VERTICALI

DOCWAY® 4RE permette di cogliere i vantaggi della distribuzione elettronica di documenti tra le diverse strutture di un'Amministrazione. La completezza funzionale della piattaforma DOCWAY® 4RE ha permesso di realizzare decine di applicazioni verticali in architettura WEB, in grado di garantire la corretta gestione dei documenti e dei flussi documentali, grazie ad interfacce accurate che guidano e realizzano in maniera compiuta il processo documentale atteso.

DOCWAY® 4RE: ENTERPRISE CONTENT MANAGEMENT

DOCWAY® 4RE è ECM ovvero sistema di gestione del patrimonio documentale in grado di configurare e gestire ogni tipo di contenuto digitale o digitalizzato, per tutti i i livelli d'uso e fruibilità posti da un’Amministrazione: istituzionali, amministrative, archivistiche, documentaristiche, per documenti, immagini, fotografie, pagine web, documenti non-strutturati o semi-strutturati, multimediali, XML ed e-mail (PEC e non).

DOCWAY® 4RE stratifica i percorsi ed i criteri di ricerca su esigenze contingenti e di medio-lungo periodo. Le sue Funzionalità di Amministrazione consentono la profilazione dinamica degli utenti sulla base dei fabbisogni informativi. Le funzionalità del sistema sono accessibili alle persone autorizzate secondo i livelli di abilitazione granulari definiti nel rispetto dell’Organizzazione Aziendale.

DOCWAY® 4RE: RECORD MANAGEMENT

Quando la Commissione europea decise di pubblicare lo standard per la gestione dei record elettronici, le specifiche MoReq Model Requirements for the management of electronic records (MoReq2 2008 e MoReq2010) DOCWAY® aveva già individuato nei primi lavori della Commissione i dettami prioritari su cui progettare una soluzione che sarebbe stata in grado, per qualità funzionale ed utilità d’applicazione, di essere una dei primi veri e propri sistemi in Italia di Record Management.

La trasparenza delle azioni amministrative è garantita anche nei confronti di soggetti titolari di interessi qualificati grazie ad una puntuale assegnazione della documentazione per responsabilità ed all’utilizzo coordinato di un modulo aggiuntivo per l’applicazione della tabella dei procedimenti amministrativi e per il rispetto degli adempimenti in materia di trasparenza.

Grazie ad un controllo delle versioni il Sistema garantisce il controllo completo delle versioni e consente agli utenti di identificare e tenere traccia delle modifiche e della relativa proprietà di intervento (aggiornamenti, editing, cancellazione, creazione di copie) dei documenti.

Le principali funzioni che DOCWAY® 4RE mette a disposizione sono finalizzate a:

  • acquisizione, registrazione, ricerca e consultazione delle diverse tipologie di documenti trattati nell’ambito dei processi amministrativi e/o aziendali, sia interni sia di scambio con l’esterno;
  • protocollazione automatica di file segnatura.xml, come previsto dalla Circolare CNIPA (ex AIPA n° 28 del 7/05/2001), con la possibilità di stampa diretta sul documento o apposizione di etichetta adesiva con codice a barre e watermark (PDF/A);
  • firma digitale e firma digitale remota;
  • organizzazione dei documenti secondo un piano di classificazione ed archiviazione in fascicoli, secondo le necessità di ordinamento e di ricerca nel breve-lungo periodo più coerenti e congrue rispetto alla gestione materiale (fisica) degli stessi;
  • fascicolazione: realizzazione di un collegamento (e sua consultazione) tra i documenti ricevuti e i documenti prodotti internamente per l’adozione dei provvedimenti finali, secondo l’iter dei procedimenti amministrativi in vigore nell’ente;
  • garanzia di una maggiore flessibilità nel trattare tipologie di documenti eterogenee, strutturate e non strutturate;
  • ottimizzazione dei flussi informativi e dei processi decisionali a supporto della generazione dei flussi documentali. DOCWAY® 4RE è lo strumento che dà importanza alla natura ed al governo dei processi di lavoro;
  • creazione di vaschette personalizzate di documenti/fascicoli/raccoglitori partendo da una lista titoli derivante da ricerca;
  • acquisizione massiva dei documenti cartacei tramite l’utilizzo delle segnature di protocollo;
  • gestione e ricezione di posta elettronica tramite Mailbox personale configurabile con possibilità di registrazione delle email in archivio;
  • gestione della Posta elettronica certificata (PEC);
  • trasformazione dinamica di un documento a repertorio.

DOCWAY® 4RE: PROCESS MANAGEMENT

DOCWAY® 4RE segue rigorosamente i criteri di massima sullo svolgimento del procedimento amministrativo. Con la nuova versione, le specifiche sul record management trovano la massima applicazione, soprattutto ove si tratti di gestire tipologie eterogenee di documenti e, in generale, di documenti non strutturati.

DOCWAY® 4RE: INFORMATION MANAGEMENT

DOCWAY® 4RE consente all’utente e gruppi di utente di acquisire una governance delle informazioni a più elevati livelli di trasparenza. L’utente può avere, sulla base di diritti di intervento profilati, un controllo sulla fruizione e l’editing dei documenti e l’accesso istantaneo ai files, senza per questo navigare in piani di archiviazione complessi. L’accesso è sempre consentito in ottemperanza alla L. 241/90 sulla trasparenza amministrativa.

A tale proposito DOCWAY® 4RE consente la creazione di un maggior collegamento tra la reportistica ed i flussi di lavoro processati e di un collegamento tra l’Archivio Procedimenti (PROC) e l’Archivio delle Strutture e delle Persone (ACL), per una migliore gestione del titolario di classificazione e delle voci d’indice.

DOCWAY® 4RE: DOCUMENT & WORKFLOW MANAGEMENT

La tecnologia su cui insiste DOCWAY® 4RE è completamente configurabile ad ausilio dell’utente nella gestione dei processi aziendali interni: semplici flussi di lavoro di revisione e approvazione, processi aziendali complessi, stratificati e prodotti in più stadi temporali e da diverse titolarità. Le funzionalità di workflow sono:

  • smistamento: invio documenti agli uffici/persone/ruoli di competenza;
  • gestione e monitoraggio procedimenti: definizione di tutte le proprietà/dati dei procedimenti dell’ente, analisi e visualizzazione dello stato di un fascicolo nell’ambito del procedimenti;
  • scrivanie personalizzate di lavoro: utilizzo di una scrivania virtuale per la gestione dei documenti e/o fascicoli di propria competenza, con possibilità di deleghe e di multiutenza;
  • gestione flussi “light”: esecuzione, avanzamento e alimentazione di un procedimento su un fascicolo, invio dei documenti informatici, firmati digitalmente, tramite la casella di posta elettronica istituzionale dell ’ente;

DOCWAY® 4RE fornisce all’utenza un potente e raffinato strumento di ricerca in grado di individuare, recuperare e consultare facilmente i documenti di proprio interesse. Gli utenti possono scegliere di effettuare una ricerca semplice (per termine, ad esempio, all’interno di contenuti o attributi) o di optare per una ricerca avanzata più potente, definendo attributi del termine da cercare.

DOCWAY® 4RE è presente nel MARKETPLACE DI CONSIP.

IL MODULO FatturaPA

Il modulo FatturaPA è stato ideato per essere utilizzato sia da Pubbliche Amministrazioni che dai fornitori della stessa, in quanto adibito a gestire l’intero processo della fatturazione elettronica: infatti il modulo FatturaPA gestisce sia il ciclo passivo (ricezione delle fatture PA) che il ciclo attivo (emissione della fatturaPA e trasmissione tramite il Sistema di Interscambio).

Il nuovo approccio di 3D Informatica verso le necessità di integrazione tra le applicazioni documentali è rappresentato dalla realizzazione di uno specifico strato applicativo che consente due modalità distinte di fruizione del modulo:

  1. ACCESSO DIRETTO AL MODULO: attraverso tale modalità è pertanto possibile utilizzare Il modulo FatturaPA in modalità indipendente dal sistema di gestione documentale completo Docway® XML, grazie all’accesso diretto alla singola applicazione/funzione ma con possibilità di integrazione a basso costo.
  2. INTEGRAZIONE CON DOCWAY® XML: Consente l’utilizzo del modulo all’interno del sistema di gestione documentale Docway® XML

CONTESTO NORMATIVO

Il decreto n. 55 del 3 aprile 2013 e la circolare 1/2014 del Ministero dell’Economia e della P.A. sono i principali riferimenti normativi per l’avvio e la gestione del processo di fatturazione elettronica all’interno della Pubblica Amministrazione italiane. A queste normative si aggiunge l’importante decisione del legislatore, con d.lgs. n.66 del 2014 (Decreto Irpef), di rendere obbligatori sia l’adozione del registro unico delle fatture che l’onere di protocollazione e registrazione delle fatture elettroniche ricevute dalle PA centrali e delle fatture cartacee o in formato PDF ricevute dalle altre PA.

Dal 31 marzo 2015 l’obbligo di fattura elettronica sarà esteso a tutti gli enti pubblici e imprese, comprese le amministrazioni locali e le imprese, che saranno obbligate ad inviare le fatture elettroniche alla pubblica amministrazione secondo specifiche disposizioni normative, pena la non pagabilità della fornitura.

Nel piano dell’Agenda Digitale viene chiesto alle amministrazioni di rendere visibili tre fasi prima di poter passare a regime; da quel momento in poi potranno pagare solo se destinatarie di fatture elettroniche (fatti salvi tre mesi per pagare le fatture analogiche ancora in circolazione).

FATTURAPA E EXTRAWAY® BRIDGE: INTEGRAZIONE CON ALTRI SISTEMI DI PROTOCOLLO

3D Informatica ha individuato la più efficace modalità per realizzare l’integrazione tra i sistemi coinvolti nella gestione del ciclo attivo/passivo. Extraway® Bridge è la soluzione interfacciabile con altri sistemi informatici. Tramite un connettore SQL via JDBC, Extraway® Bridge è l’unica soluzione interoperabile con altri sistemi di protocollo, sia per la gestione della fattura passiva che lo scambio di documenti da e verso il sistema Docway® XML.

Extraway® Bridge: un ponte tra Sistema di Protocollo e Docway® XML. Extraway® Bridge interviene nella fase di trasmissione automatica della fattura passiva al sistema di protocollo, con due obiettivi:

  1. evitare la duplicazione del processo di acquisizione delle fatture digitali registrate in Docway® XML. In particolare ogni fattura elettronica ricevuta e registrata in DocWay® XML viene automaticamente “versata” nel sistema di protocollo (metadati ed allegati digitali), per la sua registrazione a protocollo.
  2. ottenere un record informatico completo e pronto per la conservazione. La fattura viene “prelevata” (metadati) dal sistema di protocollo per aggiornare in Docway® XML i metadati rilevati al protocollo.

Extraway® Bridge: un ponte tra Sistemi di gestione contabile e Docway® XML. E’ possibile realizzare anche un’integrazione tra DocWay® XML ed il programma di gestione contabile utilizzato, in modo tale che le fatture vengano automaticamente registrate anche in contabilità, acquisendo i dati dalla fattura già registrata nel sistema documentale.

SINTESI DELLE FUNZIONALITA’

Di seguito una sintesi delle maggiori funzionalità offerte dal sistema:

  • gestione del formato XML Fattura PA;
  • registrazione delle fatture nel sistema documentale (repertoriazione e protocollazione)
  • trasmissione della Fattura PA XML firmata digitalmente tramite il Sistema di Interscambio, utilizzando il ServizioPEC (Ciclo Attivo);
  • ricezione della Fattura PA XML firmata digitalmente tramite il Sistema di Interscambio, utilizzando il ServizioPEC (Ciclo Passivo);
  • gestione delle ricevute emesse dal Sistema di Interscambio (SdI);
  • invio in conservazione delle fatture e delle ricevute del SdI tramite l’utilizzo del modulo Extraway® Bridge.

FatturaPA CICLO PASSIVO

Il modulo FatturaPA acquisisce e registra automaticamente la fattura ricevuta via PEC dal Sistema di Interscambio (SdI) tramite uno specifico modulo automatico (MailArchiver) per il riconoscimento PEC, estrazione dei dati della fattura ed assegnazione al repertorio.

La fattura viene registrata in un apposito repertorio delle fatture (che assegna un numero univoco di registrazione all’interno dello stesso), arricchito, oltre che dai metadati di registrazione di Protocollo, dai metadati richiesti dalla normativa perla gestione delle fatture elettroniche. Alla registrazione (che può eventualmente anche essere fatta in bozza, trasformabile poi dall’operatore in una registrazione definitiva) sono allegati i seguenti file:

  • Fattura formato XML firmata;
  • Metadati del file fattura;
  • Notifica di accettazione/rifiuto (inviata al SdI dal ricevente entro 15 gg dalla ricezione della fattura), creata e spedita automaticamente dal Modulo FatturaPA;
  • Notifica di decorrenza dei termini.

Le ricevute/notifiche sono in formato XML e allegate in maniera automatica alla registrazione. Oltre alle ricevute generate dal SdI vengono allegate alla registrazione anche le ricevute di ricezione del messaggio PEC.

Il modulo FatturaPA gestisce la ricezione sia della trasmissione di fatture singole che della trasmissione di lotti di fatture inviate secondo le modalità previste dalle normative. Il lotto di fattura sarà trattato come un unico repertorio ma al suo interno saranno perfettamente riconoscibile le singole fatture e i relativi dati.

FatturaPA CICLO ATTIVO

Il modulo FatturaPA gestisce anche le fasi del ciclo attivo, in particolare:

  • l’emissione e la trasmissione della fattura al SdI mediante PEC;
  • la ricezione e la gestione automatica delle notifiche sulla trasmissione della fattura attiva emessa dal SdI.

La fase di emissione della fattura nel formato XML richiesto può avvenire secondo due diverse modalità:

  • modalità diretta mediante il modulo FatturaPA di Docway® XML: la fattura viene registrata nel repertorio delle fatture attive e gli viene assegnata una numerazione univoca all’interno dello stesso; la form di inserimento dei dati è composta da tutti gli elementi richiesti dal tracciato xml previsto per la FatturaPA. Al momento della registrazione il sistema genera automaticamente il file xml conforme alla normativa e pronto per essere inviato al Sistema di Interscambio;
  • modalità integrata, mediante integrazione con i sistemi di gestione contabile eventualmente già utilizzati dall’ente. Qualora l’azienda possieda già un sistema per la registrazione contabile delle fatture e per la generazione del file xml della FatturaPA, è possibile studiare soluzioni di integrazione, automatizzando la registrazione della fattura e l’acquisizione del file xml in Docway® XML. La fattura viene registrata automaticamente nel repertorio delle fatture attive, dal quale può poi essere trasmessa tramite il Sistema di Interscambio.

La fattura, prima della sua trasmissione al Sistema di Interscambio tramite PEC, viene firmata digitalmente e protocollata come un documento in uscita.

Le notifiche sulle trasmissione previste dalla normativa vengono recuperate automaticamente e allegate alla rispettiva fattura inviata. Nello specifico le notifiche gestite sono:

  • Ricevuta di consegna file al destinatario;
  • Notifica di scarto;
  • Notifica di mancata consegna;
  • Notifica di esito;
  • Notifica di decorrenza dei termini;
  • Attestazione di avvenuta trasmissione della fattura con impossibilità di recapito;