Quando si pensa allo sviluppo di software, alla creazione di banche dati, alla possibilità di consentire attraverso strumenti informatici l’accesso granulare all’informazione, non sempre si ha la possibilità di immaginare qualcosa che abbia un valore che trascenda gli aspetti spiccatamente tecnici o strettamente economici.

3D Informatica, lungo il suo percorso, ha avuto invece la fortuna di poter ideare e sviluppare un archivio digitale ed uno strumento di ricerca e consultazione dei fascicoli giudiziari per strage e terrorismo di competenza della Corte d’Assise di Bologna. In qualche modo dunque, di lavorare ad un progetto software che fosse un pezzo di Storia.

Si è trattato di affrontare la delicatezza delle informazioni trattate e del progetto nel suo complesso, di comprendere e raccordare le necessità e gli equilibri tra i diversi stakeholders istituzionali coinvolti, definendo delle specifiche semplici alla ricerca di uno strumento adeguato ad affrontare un universo documentale di tale complessità.

Lasciamo i commenti, non senza una punta d’orgoglio, ad una rassegna stampa sull’evento di presentazione della banca dati e del lavoro di digitalizzazione svolto dalle istituzioni.